Loading…

7 Dicembre 2018

Il Centro Servizi e Incubatore di Imprese dell'Università degli Studi di Siena ha ricevuto la visita dei commissari OCSE, l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico di cui fa parte l'Italia insieme ad altri 34 Paesi del mondo. L'OCSE mira a favorire la convergenza delle politiche ed il consenso internazionale attorno alle migliori pratiche, come quelle che vengono portate avanti nella nostra area industriale di Bomba.

"L'obiettivo principale della struttura, divenuta nel 2016 Incubatore ufficiale dell'Università di Siena, è supportare le imprese attraverso competenze e risorse professionali in relazione agli specifici bisogni" ha affermato il Sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni che ha ricevuto i commissari OCSE -. Questo avviene con la creazione di start up, società spin-off universitarie o altre iniziative imprenditoriali nei settori ad alta e media tecnologia con particolare riferimento alle geotecnologie, alle tecnologie ambientali e al risparmio energetico. Per non parlare del supporto allo sviluppo imprenditoriale, l'attrazione di investimenti nell'area industriale di Bomba, lo sviluppo di attività di trasferimento tecnologico alle aziende del settore dei marmi e delle pietre ornamentali, dell'energia e green economy e dei nuovi materiali. Un progetto lungimirante portato avanti nel Comune di Cavriglia grazie all'impegno dell'Amministrazione Comunale, dell'Università di Siena e del Centro di GeoTecnologie”.